Featured

Sterline ORO

Questo è l’estratto dell’articolo.

Annunci

elisabettaii_2017_sterlina

Le Sterline non a valore numismatico ma al prezzo legato all’oro contenuto, “bullion coin” all’americana, sono le monete più trattate per tesaurizzazione-risparmio e regalia. Le più conosciute e trattate sono il tipo “nuovo conio” molte volte abbreviato con N.C. cioè le emissioni della Regina Elisabetta II dal 1957 al 1984; i motivi di questa scelta sono dati dalla conservazione generalmente elevata, da splendido/quasi fior di conio al quasi fior di conio, ai bordi con contorno rigato netto e ben rilevato ( escluso il 1957 con bordo fine e debole al contatto ) ed i rilievi belli e decisi senza tracce di usura del tempo.

Il tipo antico, conosciuto come “vecchio conio” (V.C.) sono le sterline emesse a partire dalla Regina Vittoria, passando per Edoardo VII fino a Giorgio V. Sono monete che hanno avuto circolazione sia come moneta spesa sia come tesaurizzazione ed è purtroppo facile trovarle molto usurate e/o segnate sul bordo per cadute;Il punto forte della vecchia monetazione è il bel colore oro antico dato dalla lega con argento. Generalmente il prezzo del “vecchio conio” è inferiore di qualche euro in confronto al tipo nuovo; noi consigliamo ai nostri client,i di acquistare il tipo antico solo in bella conservazione; oltre alla bellezza del conio, c’è il risparmio sul prezzo a parità dello stesso peso contenuto. Chissà che alla morte della Regina, diventando tutte “vecchio conio” non si allineeranno  i prezzi al nuovo?

Le 5 sterline di Vittoria Giubilare

g_bretagna_5_sterline_1887

GRAN BRETAGNA – Regina Vittoria (1837 – 1901) – 5 sterline 1887 – D/ Busto del giubileo a s. – R/ San Giorgio a cavallo uccide il drago — Peso grammi 39,9403 Titolo 916 millesimi – Diametro 37 mm – Bordo rigato – Moneta non comune, con valutazione a seconda della conservazione da 1200 a 3000 € (febbraio 2018)  –  http://shop.frisione.ithttp://www.frisione.it
 
La regina Vittoria coniò la prima moneta da 5 sterline nel 1839 in versione “proof” , moneta di estrema rarità; successivamente vennero coniate i tipi giubileo e busto velato. Il busto del giubileo è purtroppo la moneta da 5 sterline che più facilmente si trova riprodotta; è moneta di notevole bellezza e di impatto visivo e tattile notevole.
g_bretagna_bordo_5_sterline_1887

Il 100 Corone di Francesco Giuseppe

austria_100_corone_1915

AUSTRIA – Francesco Giuseppe (1848-1916) 100 Corone oro 1915 “riconio ufficiale”. Questa bella moneta, multiplo da 5 marenghi, è stata coniata dal 1908 al 1914 e con data 1915 i riconii posteriori. Da considerare molto raro il 1908 e non comuni gli altri anni. Considerata da molti una moneta per tesaurizzazione, è una buona alternativa a monete come il 50 pesos messicano, il krugerrand Sud Africa e il 20 dollari Stati Uniti. Pesa 33,8753 grammi con titolo 900 millesimi, diametro 37 mm, bordo con fine scritta incusa. Al D/ Testa di F. Giuseppe a d. ( si trovano sia teste di misura minore che teste più grandi ) R/ Aquila bicipite coronata, con valore e data. Valutazione indicativa di 1050 € – http://shop.frisione.ithttp://www.frisione.it

austria_bordo_100_corone_1915

La mezza oncia oro di Colombo

genova_mezza_oncia_1992

Genova – Cristoforo Colombo – Mezza oncia oro di Genova – Medaglia emessa per i 500 anni della scoperta dell’America – 1492/1992; D/Busto di Colombo a s. tra le figure allegoriche del vecchio e nuovo mondo; R/ San Giorgio uccide il drago – scritta – peso grammi 15,55 – titolo 999.9 millesimi – bordo rigato – ø 33 mm. – Valutazione indicativa in FDC di 650 € (Febbraio 2018) http://shop.frisione.it

Emessa a metà del 1990 dalla ditta svizzera PAMP per conto di associazioni italiane per commemorare Cristoforo Colombo, in oro vennero coniati la misura marengo e la misura oncia, oltre la mezza sopra descritta. Da notare che pur essendo una medaglia presenta il bordo rigato come le monete. Fu molto apprezzata e ad oggi saltuariamente compare sul mercato; non ha valore numismatico, ma per bellezza e per quel che rappresenta, è da considerarsi una bella medaglia da raccogliere.

La sterlina oro proof del 2018

g_bretagna_sterlina_2018_proof

GRAN BRETAGNA – Regina Elisabetta II (dal 1952) – Sterlina oro anno 2018 proof – D/ Busto anziano a d.; R/ San Giorgio a cavallo che uccide il drago, data – Peso grammi 7,98 – Titolo 9167 millesimi – Diametro 22 mm – Bordo rigato – La quotazione indicativa è di circa 600 euro (febbraio 2018) http://shop.frisione.ithttp://www.frisione.it

Questa sterlina del 2018 in versione proof (fondo a specchio) differisce dalla 2018 solo fior di conio per l’aggiunta di una piccola corona al rovescio, oltre naturalmente alla coniazione con lappatura del tondello e scatola in legno con biglietti e garanzie. Da notare che anche nel 2018 tutte le sterline hanno il San Giorgio al rovescio con l’elmo senza il fiocco che corre lungo il mantello. Come sempre abbiamo sostenuto noi non condividiamo lo spendere denari per coniazioni esasperate moderne; basti pensare che con la stessa cifra si può acquistare un comunissimo Cile 100 peso oro con un peso d’oro di ben 20.30 grammi; non c’è paragone.

g_bretagna_cofanetto_sterlina_2018

L’aquila sabauda rara

vittorio_emanuele_iii_2_lire_1903

VITTORIO EMANUELE III – (1900-1943 ) – 2 Lira 1902 – aquila – D/ Testa del re a d. – R/ Aquila sabauda – valore e data – Argento – peso grammi 10 – titolo 835 millesimi – ø 27 mm – contorno: scritta FERT in incuso – Prezzo indicativo: da 500 a 6000 euro a seconda della conservazione – Moneta molto rara – http://shop.frisione.it

Fu il primo 2 lire di Vittorio Emanuele III, coniato dal 1901 al 1907; il 1903 fu battuto in soli 53622 esemplari ed è considerata R3. Il conio con capelli fini e il bordo con scritta in incuso fanno si che sia molto difficile trovare monete non usurate.

Il ritorno dello “stemma”

g_bretagna_sterlina_2002

GRAN BRETAGNA – Regina Elisabetta II (dal 1952) – Sterlina oro anno 2002 – D/ Testa anziana a d.; R/ Stemma coronato tra allori, data – Peso grammi 7,98 – Titolo 9167 millesimi – Diametro 22 mm – Bordo rigato – La quotazione indicativa è di circa 350 euro . http://shop.frisione.ithttp://www.frisione.it

Emissione per l’anno Giubilare del 2002; vennero coniate le 4 pezzature standard, cioè il 5, 2, 1 e mezza sterlina oro. Al rovescio ricompare lo stemma coronato dopo ben 109 di assenza dalle monete oro di Sua Maestà. Moneta fatta molto bene, con rilievi decisi e curati; da non farsela scappare quando capita ed ancor più bella e interessante è la serie limitata in FDC/fondo s specchio.

L’ULTIMO 50 FRANCHI ORO FRANCESE

francia_50_franchi_1878

FRANCIA – Terza Repubblica (1871-1940) – 50 Franchi 1878 A (zecca di Parigi) – D/ Genio alato che scrive la costituzione, tra fascio e galletto; R/ Valore e data entro corona di laureo – Peso 16,1290 g – ø 27 mm – Titolo 900 Millesimi – Bordo scritta in rilievo – Moneta rara con valutazione indicativa in conservazione SPL+ 1800 € – http://shop.frisione.it

Continuazione del multiplo da 2,5 marenghi oro, iniziato con Napoleone III; venne coniata dal 1878 al 1904 (ed è rarissimo il 1900). Mancante in molte collezioni è l’ultima moneta in oro da 50 franchi. http://www.frisione.it